Sexy Shop online, quale scegliere?

Premessa

La maggior parte degli italiani che non compra online non riesce ancora a compiere questo passo per sfiducia nei confronti delle aziende.

Come dare torto a questa gente, del resto in un paese dove non si è per niente tutelati contro truffe e raggiri è giusto che ci sia diffidenza e premura.

In questo articolo cercherò di darvi qualche dritta su come individuare le aziende serie online e di conseguenza quelle da evitare.

Individuiamo alcune caratteristiche

Per tracciare l’identikit dell’azienda seria non basterebbe un articolo solo ma proverò ad essere sintetico e chiaro.

Una azienda online che si rispetti non può prescindere dai seguenti punti:

  1. Permettere ai clienti di pagare con Paypal o Contrassegno. Si perchè pagare con Paypal significa essere protetti da questo ente “terzo” il quale garantisce in caso di mancata consegna del prodotto o semplicemente in caso di controversia tra venditore ed acquirente non risolta bonariamente. Nel caso del contrassegno, invece, la garanzia è data dal fatto che non si paga prima di ricevere la merce e si può accettare il pacco con “riserva” in caso si noti qualche danno al pacco stesso o si pensi possa essere stato aperto durante il trasporto.
  2. Esporre sul sito le condizioni di vendita che devono essere conformi alle linee guida europee e devono prevedere le restituzioni e relativi rimborsi in caso di ripensamento del cliente come stabilito dalla legge.
  3. Documentare la provenienza e qualità dei prodotti è fondamentale soprattutto in settori alimentari o nel nostro caso nell’ambito dei “sex toys” che devono essere necessariamente conformi alle normative europee a riguardo della salute e pericoli derivanti dall’uso degli stessi. Per restare nel mio settore vi faccio un esempio sul mondo dei Sexy Shop Online, ad esempio riguardo ai miracolosi integratori commestibili che arrivano dalla cina (ma che sul mio sito non troverete mai) e riguardo a vibratori e falli che contengono ftalati. Questa merce non è sicura per la salute ed è impensabile che venga venduta in Italia….. ma succede. Un buon sexy shop deve evitare di guadagnare a discapito della salute altrui, quindi occhio!
  4. Non perseguitare il cliente con mail e sms è fondamentale nel nostro settore per evitare spiacevoli conseguenze. La maggior parte dei webmaster e consulenti seo obbligano le aziende a tempestare di informazioni i propri clienti ma nel mondo dell’erotismo non si può e non si deve fare a meno che non lo chieda espressamente il cliente. Immaginate di acquistare un sex toy per fare un regalo scherzoso ad un amico o amica senza dirlo a vostra moglie e immaginate che dopo qualche settimana il sexy shop sul quale avete comprato vi invii un sms nel quale accenna al vostro precedente acquisto e vi offre uno sconto imperdibile. Beh, lo sconto imperdibile potrebbe farvi anche piacere ma se il telefono arriva in mano a chi non deve e viene svelato il vostro segreto? Per quanto riguarda il mio Sexy Shop, ad esempio, ho vietato espressamente a chi collabora con me di contattare i clienti e soprattutto ho messo a disposizione dei clienti un sito con codici di sicurezza avanzati (Connessione protetta SSL) che ne garantiscono la sicurezza durante l’acquisto senza la necessità di registrarsi.
  5. Fornire dati precisi sull’azienda e recapiti facilmente raggiungibili è un’altra cosa fondamentale. Su un sito deve essere presente l’indirizzo dell’azienda, i numeri di telefono e più info possibili. Nel caso di Comemivuoi.it ho pubblicato tutti gli indirizzi, 1 numero fisso, 1 numero di cellulare, Account Facebook collegato, e nella pagina “Chi Siamo” ho messo la mia facciona in foto.

 

Da chi diffidare online?

In poche parole consiglierei di diffidare da chi vende online senza rispettare questi punti scegliendo chi invece li applica in maniera chiara e trasparente. Con questo non voglio dire che il mio “negozio di articoli erotici” sia l’unico ad applicare queste buone norme, anzi, ce ne sono tanti seri ed affidabili, ma altrettanti ai quali è meglio non avvicinarsi proprio.

Esperienza di un cliente recente

A dimostrazione di quanto scritto vi riporto l’esperienza di un cliente che qualche giorno fa mi ha contattato dicendomi che voleva acquistare alcuni sex toys ma voleva prima sentirmi ed accordare una consegna con pagamento in contrassegno al corriere visto che 2 settimane prima aveva acquistato la stessa merce e aveva pagato con Paypal ma non aveva ricevuto nulla.

Dopo averlo rassicurato in merito al fatto che tramite Paypal avrebbe ottenuto la restituzione dei suoi soldi, ho concordato per la spedizione ed inviato il tutto.

Colpo di Scena! Mi ha contattato dopo qualche giorno dicendomi che era arrivata anche l’altra merce acquistata 2 settimane prima.

Voi direte beh, meno male!! Io invece resto allibito dal modo di fare di questa azienda! Mi spiego meglio…

Se hanno spedito vuol dire che non sono dei truffatori ma sono solo organizzati male…….allora dico…cosa costava contattare il cliente per comunicare la propria problematica risolvendola insieme? Questo loro atteggiamento è stato un modo sicuro per perdere un cliente.

Conclusioni

Ora che vi siete fatti un’idea sul panorama delle vendite online, probabilmente sapete come distinguere una azienda seria da una che invece non lo è. Se il risultato è stato raggiunto allora sono molto contento.

Condividete questo articolo sui social, la gente deve essere messa in guardia anche perchè la ripresa dell’economia passa pure attraverso l’informazione.

Un saluto

 

 

2 pensieri su “Sexy Shop online, quale scegliere?

  1. Pingback: Pagamenti sicuri nei Sexy Shop Online - Sexy Shop Comemivuoi

  2. Pingback: Sexy Shop online sicuro e affidabile - Sexy Shop Comemivuoi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Traduci nella tua lingua
Join Waitlist We will inform you when the product arrives in stock. Please leave your valid email address below.